Vino

  1. Falestar Falestar

    Da uve Pignoletto, è vinificato in bianco, vivace rifermentato in bottiglia, i lieviti ancora presenti, colore giallo paglierino con riflessi verdognoli; profumo delicato e leggermente aromatico. Ottimo per antipasti o merende accompagnato da crescentine o tigelle.

  2. Dardleina Dardleina

    Dardleina (chiaccherina) viene da uve barbera vinificate in bianco. E’ un vino rosé vivace a fermentazione naturale in bottiglia con profumo delicato di ciliegia. Può accompagnare degnamente tutto il pranzo. La temperatura ottimale di servizio è 6-8°C.

  3. Mamolo Mamolo - Pignoletto dei Colli Bolognesi

    Pignoletto vinificato in bianco, tranquillo con gradazione alcolica importante e colore giallo chiaro, odore delicato e leggermente aromatico; sapore asciutto, caldo, armonico. Si può considerare vino da tutto pasto. Ottimo per merende accompagnato da crescentine o tigelle.

  4. Bosco Bosco - Vino da uve Pignoletto vinificato in bianco

    Da uve Pignoletto vinificato in bianco, fermentato e affinato in fusti di legno, di colore giallo con riflessi dorati; odore delicatamente speziato e aromatico; sapore asciutto, caldo, armonico, particolarmente adatto a preparazioni con presenza di radicchio, asparagi, fegato, pancetta affumicata e simili.

  5. Eligio Eligio

    Da un vigneto costituito per salvare un antico biotipo di Sauvignon tipico dei colli bolognesi abbiamo Eligio: bianco tranquillo dal colore giallo chiaro con riflessi verdognoli, dotato di profumi e aromi intensi e persistenti. Ottimo da abbinare a primi piatti, verdure, pesce, carni bianche.

  6. Matilde Matilde – Barbera Colli Bolognesi

    Barbera caratterizzata da una elevata alcolicità e morbidezza dovute alla vendemmia effettuata in ottobre che permette di mitigare l’acidità caratteristica del vitigno. Adatto a cominciare da primi piatti a base di ragù di carne fino ad arrosti, brasati.

  7. Armando Armando - Cabernet-Sauvignon Superiore dei Colli Bolognesi

    Cabernet-Sauvignon di colore rosso rubino, tendente al granato con l’invecchiamento, con profumo caratteristico, al gusto è morbido, pieno, armonico. Si consiglia con carni arrosto, cacciagione e formaggi stagionati.

  8. La natura ama nascondersi La natura ama nascondersi

    “La Natura ama nascondersi” è una Barbera caratterizzata da una elevata alcolicità e morbidezza dovute alla vendemmia tardiva che permette di mitigare l’acidità caratteristica del vitigno.

  9. Bibendum Bibendum - vino rosso dolce, frutto di una vendemmia tardiva di uve barbera

    Vino rosso dolce, frutto di una vendemmia tardiva di uve barbera, rosso porpora con riflessi violacei, con sentori di ribes, amarena e prugna e gradevolmente dolce. Ottimo per crostate di frutta rossa, dolci al cioccolato, ravioline fritte e sfrappole.

  10. Dolcedò Dolcedò è un vino passito dolce da uve Pignoletto

    Passito dolce da uve Pignoletto e in piccola parte Sauvignon. Profumato, di sapore pieno, caldo, con notevole residuo zuccherino. Servito fresco (5-7°) è un elegante aperitivo, ottimo per formaggi saporiti o erborinati o alcuni tipi di caprini.